Le funzioni utili ad un mouse da gioco perché sia “vincente”

 

Dopo la precisione, la sensibilità ed il comfort, il terzo parametro che deve essere considerato per provvedere ad un acquisto attento di un mouse da gioco, è rappresentato dalle sue funzioni. Se volete informazioni approfondite, potete leggere i contenuti di questo sito sui migliori mouse da gioco che vi indicherà che cosa dovete tenere assolutamente in considerazione per evitare errori e acquisti non idonei.

Chiariamo subito quello che in tanti credono e che invece è un errore: il mouse da gioco non è la stessa cosa di un mouse da lavoro. La stessa morfologia del prodotto è diverso e la sua struttura esteriore è di gran lunga differente.

Tra i parametri che dovete considerare oltre a precisione e sensibilità, il mouse da gioco deve rispettare un parametro essenziale: le sue funzioni. Parliamo ad esempio di cambio di sensibilità. Di macro, di profili e riconoscimento della superficie destinata al gioco.

Che cos’è il “cambio di sensibilità”? E’ un cambio di passo, di azione, una modifica che permette al gamer di cambiare alcune specifiche proprio durante le fasi di gioco. E’ vero quindi quanto si è detto all’inizio cioè che la sensibilità è un elemento determinante per la scelta del mouse da gioco. E la possibilità di modificarla in gioco, rappresenta una chance importante per gestire al meglio le stesse azioni del gioco.

I modelli migliori sono dotati di un pulsante posto dietro la rotella di scorrimento e schiacciandolo possono passare da un maggiore ad un minore livello di sensibilità.

Abbiamo poi parlato di “macro” che sono un insieme di prompt, ovvero di comandi, riuniti  in una unica stringa che si digita con la tastiera. Per evitare di dover fermare il gioco per applicare una macro, il mouse offre una serie di tasti con i quali si salvano le macro realizzate dal giocatore per attuare tattiche di gioco diverse.

Non dimenticate poi la capacità del mouse da gioco di riconoscere la superficie su cui si muove: è una funzione attribuita al sensore che si regolerà adattandosi automaticamente alle caratteristiche del piano di gioco.

19 luglio 2019